In Cucina Con Halfblood – S01-Ep04

incucinalineRiecchice nella cucina di Halbflood la più buona, bella e gaya che ci sia! (ia, ia oh!)

Oggi la ricetta potrebbe essere elencata negli annali (o anali) dei libri “Kitchen for Dummies“, perché?

Perché è davveramentissimo facile, e veloce. (Non fatevi spaventare dalla lunga spiegazione è solo per essere precisi)

Oggi prepareremo un pasto sano, buono e sfizioso adatto sia ad un pranzo che ad una cena; un pasto di due portate da consumare magari in giardino sotto il sole o per una cena leggera ma completa e buona.

Ingrediente principale… i cucuzzielli… in italico idioma conosciuti come ZUCCHINE!

Ma chiederete voi: cosa prepariamo?

Rotolini dell’orgasmo con citron-pool e

La Frittata Di Zucchine Ubriache

INGREDIENTI x 4 persone

  • – 4 zucchine medie
  • – 3 uova medie
  • – 1 cucchiaino scarso di senape
  • – crema di Brie oppure 100gr di brie
  • – 150 gr di speck
  • – succo di 1 limone
  • – 1 cucchiaio di succo di pompelmo
  • – Olio di oliva
  • – sale q.b.
  • – pepe q.b.
  • – 1 scalogno
  • – mezzo bicchiere di vino bianco
  • – 1 dado da brodo vegetale

CROSS’D PREPAREISCIÓN – della serie “damose da fà!

Partiamo dalle fettine di zucchine per i rotolini dell’orgasmo:

Prendiamo le due zucchine, laviamole bene ed eliminiamo le due estremità. E fino a qui è facile; ora aiutandoci con un affetta verdure o un coltello affilato, tagliamole perpendicolarmente a formare fette lunghe e non troppo sottili (spessore massimo 1 cm). Una volta tagliato tutto disponiamo le fettine ottenute su della carta forno e mettiamole a forno per 20 minuti a 200°.

Mentre le zucchine vanno in forno, prendiamo lo scalogno e lo tagliamo in fettine molto sottili, poi prendiamo le altre due zucchine, sempre dopo averle lavate, eliminiamo le due estremità e le tagliamo a rondelle. In una padella antiaderente mettiamo a riscaldare 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, e una volta ben caldo mettiamo lo scalogno a soffriggere e dopo 1 minutino aggiungiamo anche le zucchine. Lasciamo scottare zucchine e scalogno 5 minuti a fuoco basso e poi alzando la fiamma aggiungiamo il vino bianco e il dado. Copriamo parzialmente con un coperchio e lasciamo sfumare il vino rigirando di tanto in tanto. Appena il vino sarà sfumato, lasciamo che le zucchine assumano quel colorito “scottato” bruno e una volta ottenuta questa cottura togliamole dal fuoco e lasciamole freddare.

Nel frattempo mentre aspettiamo che le altre zucchine finiscano la cottura in forno, prendiamo una terrina, inseriamo le 3 uova, il latte, il formaggio, 1 pizzichino di sale, il cucchiaino di senape e aiutandoci con una frusta e tanto olio di gomito uniamo tutti gli elementi insieme per bene.

A questo punto le zucchine del forno saranno pronte, togliamole e lasciamole freddare, mentre le altre zucchine saranno tiepide e quindi pronte per essere unite al composto di uova-latte-formaggio. Uniamole per bene e lasciamole un attimino da parte: nel frattempo metteremo sul fuoco una padella antiaderente con abbondante olio e una volta ben calda caleremo il preparato per la frittattona. A fuoco lento e comprendo con un coperchio lasciamo cuocere per bene prima su di un lato e poi sull’altro (per aiutarci a girare la frittata possiamo utilizzare il coperchio della padella ribaltando la stessa e lasciando che la frittata si adagi sul coperchio e poi fare scivolare la frittata di nuovo in padella sul lato da cuocere). Una volta termina ta la cottura mettiamola in un piatto e lasciamola freddare (possiamo assorbire l’olio in eccesso con della carta da frittura o tovaglioli assorbenti).

Ora che le zucchine dal forno sono fredde, prendiamo anche lo speck e la crema di Briè. Procediamo per ordine:

  1. fettina di zucchine
  2. fettina di speck
  3. mezzo cucchiaino di crema di Brié o un tocchettino di formaggio
  4. arrotoliamo e fermiamo il tutto con uno stuzzicadenti
  5. ripetere fino alle fine degli ingredienti

Finito questo, c’è il passo finale – La CITRON POOL in cui pucciare i nostri rotolini dell’orgasmo!

Mettiamo in una ciotolina 1 tazzina d’olio extravergine d’oliva, il succo di un limone, 1 cucchiaino di succo di pompelmo, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di pepe e unire il composto per bene o con una frusta o aiutandoci con il minipimer ad immersione.

BENE! Sarà sembrato difficile ma così non è stato!! Ora è tutto pronto, e non rimane che gustare tutto e fare la vostra porcah figura!

20130425-223510.jpg

20130425-223519.jpg

🙂

Arricriatevi!

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.