Secondo Putin questo gelato fa diventare gay!

Putin e il gelato che ti fa diventare gay

Putin ha paura di un gelato arcobaleno che può diffondere l’omosessualità in Russia.

Non è uno scherzo, questa è solo realtà.

SÌ, a quanto pare Putin ha appena accusato un produttore di gelati russo di diffondere la “propaganda gay” con i suoi imballaggi arcobaleno.

Il “problema” è stato sollevato da Ekaterina Lakhova, presidente dell’Unione ufficiale delle donne della Russia, in un video, in cui sosteneva che questo gelato arcobaleno (prodotto da Chistaya Liniya) stava “indirettamente” promuovendo l’omosessualità nei bambini e diffondendo l’ideologia gay in Russia.

Lakhova ha detto al presidente russo che: “Stanno tranquillamente promuovendo questi bei colori dell’arcobaleno, usando belle parole; pubblicizzando un gelato chiamato Rainbow. Non dovrebbe esserci propaganda, ma il marchio sta pubblicizzando il proprio gelato su cartelloni pubblicitari con splendidi colori dell’arcobaleno. Anche indirettamente, cose del genere abituano i nostri figli a quel colore, a quella bandiera che era appesa a questa ambasciata (la parlamentare si stava riferendo all’ambasciata americana a Mosca che ha alzato la bandiera arcobaleno, ignorando la dittatura di Putin, per celebrare il mese dell’orgoglio) ” .

Le reazioni

Il produttore di gelati ha risposto di essere molto sorpreso da queste accuse e ha respinto qualsiasi associazione con la comunità LGBT+ (e te pareva! ndr.).

Il vicepresidente Armen Beniaminov ha dichiarato: “È un gelato deliziosamente buono e di alta qualità con vari colori a base di coloranti naturali; Per noi, l’arcobaleno rappresenta il sole dopo la pioggia, il fenomeno naturale più bello. Non vediamo alcuna associazione con il movimento LGBT + o i suoi simboli “.

Che cosa ci aspettavamo dicessero per salvarsi da Putin?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.